logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono

02/11/2018

Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono

L’ultima politica sui bagagli annunciata da Ryanair non è andata giù né ai consumatori né all’Antitrust, che ha aperto un procedimento nei confronti del vettore low cost accusato di aver messo in atto una “pratica commerciale scorretta”.

Il bagaglio a mano, considerato ‘un elemento essenziale del trasporto’ dall’Authority, deve dunque essere ricompreso nel prezzo del biglietto, non risultare un optional a pagamento.

Un nuovo regolamento sui bagagli a mano era stato annunciato dalla compagnia già alla fine dello scorso anno, quando il vettore low cost aveva stabilito che i passeggeri potessero viaggiare con due bagagli gratuiti, ma che quello più grande dovesse essere messo in stiva e quindi, una volta a destinazione, ritirato ai nastri di riconsegna bagagli. Come avevamo riportato nella nostra news “Le nuove regole sui bagagli in volo di Ryanair: nessuna rivoluzione”, sembrava che la nuova regola fosse davvero dettata più dalla necessità di favorire una migliore operatività dei voli in termini di puntualità e comodità a bordo - a tutto vantaggio dei viaggiatori quindi - che da ragioni strettamente economiche. Quanto definito recentemente sembra abbia invece come unico scopo quello di stabilire nuovi margini di guadagno per un’azienda che ha fatto della logica low cost e del bagaglio gratuito a bordo la sua politica vincente.

La nuova regola del bagaglio a mano di Ryanair

Come si legge sul sito della compagnia, dal ieri, 1 novembre, i passeggeri che non hanno acquistato l’imbarco prioritario e che desiderano portare un trolley (o comunque un bagaglio a mano più ingombrante della classica borsetta), dovranno acquistare il bagaglio al momento della prenotazione iniziale al costo di 8 euro, oppure potranno aggiungerlo alla prenotazione fino a 40 minuti prima dell’orario di partenza previsto al costo di 10 euro.

Non solo, perché il trolley registrato dovrà essere depositato al banco consegna bagagli prima di passare il controllo di sicurezza e, nel caso non si sia provveduto ad aggiungerlo alla prenotazione, è possibile acquistare il servizio in aeroporto al costo di 20 euro o, in ultima battuta, al gate di imbarco al costo maggiorato di 25 euro.

I vantaggi di questa nuova procedura, a detta del vettore low cost, sarebbero quelli di ridurre i ritardi dei voli, consentire ai passeggeri di portare una quantità maggiore di liquidi e poter liberamente camminare verso il gate. Inoltre il nuovo regolamento concede dimensioni dello stesso bagaglio maggiorate del 43% rispetto alle classiche 35X20X20.

Risparmiare a tutti i costi?

Sembra proprio di no, a valutare la reazione che la nuova politica di Ryanair ha sollevato tra i consumatori. Perché se all’inizio si accettava di avere un servizio di basso livello pur di volare a costi stracciati, la logica del low cost ha cambiato le sue regole e chi viaggia a prezzi bassi lo vuole fare comunque in condizioni normali di comfort, pena favorire un competitor che sicuramente troverà nell’offerta competitiva che ormai affolla il mercato dei voli aerei.

Quali alternative ha il viaggiatore che non intende pagare l’imbarco del bagaglio a mano?

Anche se Ryanair rimane uno dei vettori più convenienti per viaggiare in Italia e all’estero, la scelta per chi non intende sottostare alle nuove regole sul bagaglio a mano è veramente ampia. Per rendersene conto basta cercare sul comparatore Segugio.it le migliori offerte di volo per ogni destinazione, aggiungendo magari anche la sistemazione in hotel, bed&breakfast o appartamento e prenotando persino un’auto a noleggio.

A cura di: Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono Valutazione: 5/5
(basata su 3 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Risparmiare con l’assicurazione annuale pubblicato il 1 febbraio 2018
Gli italiani viaggiano più a lungo e più sicuri pubblicato il 21 febbraio 2018

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X