logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Best in Travel 2018: Cile

31/10/2017

Best in Travel 2018: CileCome ogni anno in questo periodo, Lonely Planet - leader di mercato dell’editoria turistica – ha pubblicato l’attesissima classifica delle destinazioni di viaggio più interessanti per l’anno a venire. Stilata grazie a una giuria di esperti di viaggio, le mete sono suddivise per categorie: migliori città, migliori regioni, migliori Paesi nel mondo e destinazioni più convenienti da un punto di vista economico.

Molte le sorprese quest’anno, con il Cile che guadagna la prima posizione nella Top Ten dei Paesi da raggiungere nel 2018, raccogliendo lo scettro dal Canada che guidava invece la classifica 2017 ("Canada al top delle destinazioni 2017: tanti buoni motivi per andarci").

Perchè il Cile? Non è difficile spiegarlo.

Innanzitutto, perché offre ai turisti una natura spettacolare e impareggiabile per bellezza e varietà: grazie alla sua forma lunga e stretta che si estende lungo le coste del Pacifico per più di 4.000 chilometri, il paesaggio muta drasticamente passando dagli aridi deserti di Atacama nella regione settentrionale attraverso la Regione dei laghi e i suoi vulcani, le città di Santiago e Valparaiso, le foreste millenarie, i laghi glaciali della Patagonia fino a raggiungere l’estremità meridionale del continente americano: la Terra del Fuoco, come la chiamò Ferdinando Magellano, primo europeo a raggiungere nel 1520 questa regione remota. 

E perchè è cilena la magica Isola di Pasqua che, distando più di 3.500 chilometri dalle coste del Paese, è uno dei luoghi abitati più remoti al mondo. Sono ancora tanti i misteri ancora da svelare sugli incredibili monoliti che la popolano: i Moai. Sull’isola è possibile trovare più di 600 di queste statue colossali, le cui origini e funzioni sono ancora materia di dibattito tra gli studiosi, ma che secondo la credenza popolare erano il tramite tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Una storia emozionante anche per i più scettici.

La capitale Santiago - dove probabilmente atterreremo per cominciare la nostra avventura cilena - è una città dinamica e ricca di luoghi ed eventi che aiutano il visitatore ad avvicinarsi e a godere della cultura locale. Il centro storico con la Plaza de Armas, la Cattedrale e il Museo cileno di arte precolombiana che ci aiuterà a scoprire storia e cultura dei popoli indigeni del sud America, il famoso Mercado Central per degustare gli squisiti prodotti della gastronomia cilena e il Cerro San Cristobal -  con la statua della Madonna che sovrasta la città e da cui si può godere di una vista mozzafiato - sono solo alcune delle idee per immergersi nello spirito del Cile ed entrare in contatto coi suoi ospitali abitanti. Senza dimenticare ovviamente una visita serale al Quartiere Bellavista, il più famoso della città per la sua vivace vita notturna  e per l’atmosfera di luci e colori creata dai tanti murales, bar, locali e ristoranti tipici.

La città più popolare tra chi organizza un viaggio alla scoperta del Cile è però Valparaiso, patrimonio dell’Unesco dal 2003. Distante appena settanta chilometri dalla Capitale, la città e famosa per il suo stile bohemienne e per i murales e i graffiti che con i loro colori brillanti coprono buona parte delle mura delle case e dei palazzi. Questa città portuale è capace di regalare momenti meravigliosi anche semplicemente con una passeggiata per le strette stradine del centro, una escursione sugli ascensori storici o un giro al mercato del pesce, il più fresco – si racconta – di tutto il Paese.

Il  Cile festeggerà nel 2018 i duecento anni della sua Indipendenza e le celebrazioni toccheranno anche gli angoli più remoti della nazione: una ulteriore ragione per programmare già oggi il nostro viaggio.

Grazie a Segugio.it, e alla sua sezione dedicata alla ricerca e acquisto dei voli più economici, potremo approfittare delle offerte migliori del mercato. 

Ipotizzando di voler passare il Capodanno in Cile (magari per godere del tradizionale e suggestivo spettacolo dei fuochi di artificio sul porto di Valparaiso) potremmo, partendo da Roma, utilizzare nelle date 27 dicembre-6 gennaio la combinazione di voli Iberia-Latam Airlines che ci permetterebbe di raggiungere Santiago con un costo di 1534 euro a persona. Se preferissimo, sempre da Roma, un volo diretto, potremmo invece scegliere Alitalia che propone sempre nelle stesse date la tratta A/R a 1969 euro (offerte disponibili al 25/10/2017).

L’idea di festeggiare il nuovo anno in Cile ha anche un altro vantaggio: trovandosi nell’emisfero australe, le stagioni sono invertite rispetto alle nostre e quindi l’estate cade proprio tra dicembre e febbraio. Vista la vicinanza all’Antartide, la Patagonia e la Terra del Fuoco solo in questa stagione hanno delle temperature e delle condizioni meteorologiche affrontabili senza troppe difficoltà.

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Best in Travel 2018: Cile Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Le migliori APP viaggio per organizzare la partenza pubblicato il 26 novembre 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X