logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Trolley o zaino: un bagaglio per ogni occasione

11/05/2017

Trolley o zaino: un bagaglio per ogni occasioneUno dei dilemmi più importanti che dobbiamo risolvere quando prepariamo le valigie è quello del tipo di bagaglio più adatto alle nostre esigenze: comprimere tutto in un trolley o riempire invece uno zaino da portare in spalla?

Nonostante a prima vista, nell’organizzazione di un viaggio, questa possa sembrare la minore delle preoccupazioni, chiunque si sia trovato a trascinare una valigia a rotelle lungo una strada fangosa e sconnessa o abbia tirato fuori un abito da cerimonia grinzoso dal fondo di uno zaino, può testimoniare che una scelta sbagliata ha il potenziale per rovinarci la vacanza.

Entrambe le soluzioni hanno i loro punti di forza e di debolezza che le rendono più o meno adatte a certe situazioni. Per non sbagliare, bisognerà prendere in considerazione una serie di elementi fondamentali: la durata del viaggio, le attività programmate, la stagione dell’anno, gli spostamenti durante la vacanza e le infrastrutture sul luogo.

Il trolley è la soluzione più comune, e probabilmente anche la migliore, quando si prevede di raggiungere una destinazione e non spostarsi per l’intera durata della vacanza. Viaggiando in aereo, le rotelle sono un aiuto impagabile per muoversi all’interno degli aeroporti mentre in macchina la forma squadrata dei trolley li rende impilabili e permette quindi di sfruttare al massimo la capienza del bagagliaio.

Se non si è dei maghi dell’imballaggio poi, una valigia – magari di quelle rigide – è di certo la scelta obbligata se il nostro guardaroba di viaggio prevede un abbigliamento formale e non abbiamo intenzione di usare il ferro da stiro anche in vacanza!

Anche dal punto di vista dell’accessibilità del contenuto - se viene preparato con un minimo di cura - il trolley è generalmente più facile rispetto allo zaino nel quale i nostri pantaloncini preferiti hanno la capacità di scivolare immancabilmente (e inspiegabilmente!) sul fondo.

Infine, altri elementi di appeal del trolley sono il fatto che ne esistano di tutte le dimensioni, morbidi o rigidi, di tutti i prezzi e con rotelle sempre più tecnologiche che ne permettono il movimento in tutte le direzioni, senza doverli nemmeno inclinare.

Ci sono però tanti casi in cui il trolley potrebbe trasformarsi nel nostro peggiore incubo! Evidentemente, in tutte le destinazioni un po’ avventurose o meno “civilizzate” qualora ci trovassimo a dover far scorrere le rotelle su terreni accidentati o addirittura sabbiosi, ma anche in tante città d’arte che hanno conservato la le antiche pavimentazioni delle vie centrali.

Il fascino della valigia a rotelle è poi inversamente proporzionale al numero di scale che dovremo salire col nostro bagaglio al seguito: dovremo quindi tenere conto anche dei mezzi di trasporto che utilizzeremo a destinazione. Treni, autobus, metropolitane – richiedendo salite e discese – sono meno stancanti con lo zaino in spalla e inoltre, trattandosi di luoghi spesso molto affollati, avere il nostro bagaglio saldamente ancorato al nostro corpo ci mette al riparo anche dal rischio di perderlo di vista o abbandonarlo inavvertitamente.

Lo zaino è poi indicatissimo per una specie particolare di viaggiatore: il ritardario. Se appartenete a questa categoria e vi capita spesso di dover correre per prendere un aereo o un treno al volo, avere il vostro carico sulle spalle è l’unica soluzione per essere veloci senza falciare tutti coloro che si trovano lungo la vostra strada!

Per quel che riguarda la capienza, esistono zaini di diverse misure ma – contrariamente al trolley – uno zaino non dovrebbe essere mai lasciato mezzo vuoto perché ne risente l’assetto e quindi il comfort sulle spalle. Poiché un bagaglio di qualità può essere decisamente molto costoso, averne di diverse dimensioni potrebbe non essere alla portata di tutti.

In ogni caso, qualunque sia la nostra preferenza tra trolley e zaino, il sistema migliore per decidere la nostra destinazione e raggiungerla nel modo più conveniente è sempre quello di seguire i consigli di Segugio.it, l’amico del risparmio.

Controllando oggi (10 maggio) nella pagina dedicata alle offerte di volo più vantaggiose del periodo, vedremo come sia possibile visitare ben 5 mete europee spendendo meno di 41 € per il volo andata/ritorno: Bucarest (20 euro), Sofia (23 euro), Bruxelles (26 euro), Barcellona e Eindhoven (40 euro).

Volendo invece scegliere delle destinazioni internazionali più lontane, troveremo tariffe aeree imperdibili, al di sotto dei 400 euro come Dubai a 279 euro, Toronto (387 euro) e New York (361 euro). Tante città che, per i motivi più diversi, vi abbiamo consigliato di visitare e che, con queste offerte, ci sembreranno ancora più belle!

Le proposte sono davvero moltissime e vengono aggiornate di continuo per offrire sempre le tariffe più convenienti per le mete più affascinanti. Perchè non approfittarne?

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Trolley o zaino: un bagaglio per ogni occasione Valutazione: 5/5
(basata su 3 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Viaggiare in autunno a piccoli prezzi pubblicato il 27 ottobre 2018
Voli aerei lunghi: i consigli per affrontarli con tranquillità pubblicato il 21 dicembre 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X