logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Dublino gratis, o quasi

06/05/2017

Dublino gratis, o quasiViaggiare per il mondo è una esperienza esilarante e non vorremmo mai doverci rinunciare.

Può capitare però che a volte la nostra voglia di scoprire nuovi luoghi e culture faccia a pugni con il nostro conto in banca!

Più di una volta Segugio.it ci ha dimostrato quanto sia possibile risparmiare nell’organizzazione di un viaggio mettendo a nostra disposizione le migliori tariffe aeree, gli autonoleggi low cost e i deal più convenienti per i nostri soggiorni in giro per il mondo oppure dandoci dei consigli pratici per ridurre le “spese accessorie” dei viaggi, spesso dovute a semplice distrazione!

Oggi però, oltre a tutto questo, vuole anche darci un suggerimento pratico: nelle città più emozionanti del mondo sono tantissime le attività e le attrazioni gratuite che ci faranno immergere nella cultura del luogo senza dover svuotare il salvadanaio. Perché non approfittarne? 

Ecco subito un ottimo esempio: visitare Dublino spendendo pochissimo, semplicemente approfittando delle tante opportunità di cultura e divertimento che la capitale dell’Irlanda offre a chi vuole accostarsi alla sua storia e alle sue tradizioni.

Innanzitutto, si potrà programmare una visita – totalmente gratuita - al celeberrimo Trinity College, fondato nel lontano 1592. Il complesso universitario si estende dal centro di Dublino per circa 220.000 metri quadrati ed è composto da edifici risalenti al Settecento e al Novecento. 

Da non dimenticare una tappa presso la cappella decorata con stucchi pregiati e presso il dormitorio risalente al 1690 costruito con i famosi mattoni rossi, oltre che ovviamente alla Old Library, la biblioteca che conserva libri antichissimi, tra cui il “Book of Kells”, un manoscritto risalente al IX secolo, contenente i quattro Vangeli del Nuovo Testamento.

All’interno del College, continuando il tour, si potranno ammirare il campanile che scandisce le ore del campus realizzato tra il 1852 e il 1853 e, lungo i viali, le statue di molti personaggi che hanno fatto la storia della scuola. 

La notorietà dell’istituzione infatti è anche dovuta alle illustri personalità che qui hanno studiato: Bram Stoker, l’autore di Dracula,  il Presidente irlandese Mary Robinson, l’autore di romanzi e pamphlet satirici Jonhathan Swift, il drammaturgo Samuel Beckett, il filosofo Edmund Burke, detto il Cicerone britannico, e il poeta Oscar Wilde.

E ripensando agli aforismi del grande autore irlandese, potremo dirigerci direttamente a Merrion  Square, dove si trova la casa di Oscar Wilde, oggi adibita a museo. Nella piazza, i cui edifici oggi sono utilizzati prevalentemente come uffici, hanno sede anche altre prestigiose istituzioni, come la Biblioteca Centrale Cattolica, la Croce Rossa Irlandese, l’Archivio della Musica Tradizionale Iralndese e la Società Georgiana Irlandese.

Sulla piazza si affaccia il Merrion Park e accedendovi - l’ingresso è libero -  potremo vedere  la statua del poliedrico scrittore mollemente adagiata su una roccia. All’interno del parco, sarà poi possibile ammirare il giardino  floreale, il giardino delle eriche, diverse sculture e una particolare esposizione degli antichi lampioni che hanno illuminato Dublino nei tempi passati. 

Se poi dovesse piovere (in Irlanda succede piuttosto spesso), si potrà ripiegare anche su una vasta scelta di musei che garantiscono l’ingresso gratuito. Viaggiando coi bambini, troverete certamente fantastica una visita al Museo Ospedale delle bambole, una delle istituzioni più antiche di Dublino. Al “The Dolls Hospital” è stato riservato uno spazio fantastico nella sala da ballo del Powerscourt Townhouse Centre dove si potrà ammirare una preziosa collezione di bambole e orsacchiotti d’infanzia.

Volendo invece dedicarsi alle arti classiche, la tappa obbligata  è la National Gallery of Ireland, inaugurata nel 1864 e situata in un bel palazzo ottocentesco nel cuore della città. Sebbene l’accento sia posto sull’arte irlandese, tutte le correnti artistiche europee sono degnamente rappresentate attraverso più di 10.000 opere tra dipinti e oggetti d’arte. La ricchezza della Galleria è dovuta alle generose donazioni di tanti collezionisti, tra i quali spicca George Bernard Shaw che ha lasciato più di un terzo del suo patrimonio al museo. L’entrata al museo è gratuita, fatta eccezione per le mostre temporanee per le quali occorre acquistare un apposito biglietto. Tra questi eventi a pagamento, vale la pena di segnalare la prossima mostra dedicata a Vermeer, in programma dal 17 giugno al 17 settembre al prezzo di 15 euro a persona (i ragazzi fino a 16 anni entrano gratis).

Infine, una visita a Dublino non sarebbe completa se non si trascorresse un po’ di tempo per le strade a godere della musica dal vivo che artisti di tutti i generi diffondono in ogni angolo della città, del carattere gioviale degli irlandesi e della birra Guinness nei caratteristici pub. Il miglior quartiere per fare una esperienza del genere è senza ombra di dubbio il Temple Bar, nel centro storico di Dublino. Oggetto di un importante lavoro di riqualificazione urbana negli anni ’90, oggi è certamente la zona più animata e alla moda della città, ricca di negozi trendy, gallerie d’arte, club e pub per tutti i gusti.

Dopo avervi mostrato come si possa fare i turisti a Dublino con pochi soldi in tasca, Segugio.it è pronto anche a svelare i voli più convenienti dall’Italia e le strutture più belle ai migliori prezzi.

Immaginando di passare a Dublino il periodo tra il 24 e il 29 maggio, utilizzando il motore di ricerca dei voli più economici di Segugio.it  troveremo da Milano Orio al Serio il volo di andata e ritorno con Ryanair a soli 87 euro. Da Roma, l’offerta più economica sarebbe sempre di Ryanair sull’aeroporto di Ciampino al prezzo per il volo A/R di 133 euro a persona.

Controllando invece nella pagina di ricerca delle strutture di Segugio.it, ci accorgeremo che le sistemazioni ancora disponibili per il periodo identificato, al 29 aprile, ancora 70, con prezzi per camera doppia per il periodo indicato compresi tra 368 e 2.385 euro.

Insomma, anche questa volta Segugio.it ci ha insegnato come -  usando un po’ di attenzione e gli strumenti che ci mette a disposizione in maniera sempre completamente gratuita - possiamo davvero organizzare una vacanza low-cost in pochi clic, senza scendere a compromessi sulla qualità dell’esperienza.

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Dublino gratis, o quasi Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Mercatini di Natale Klagenfurt 2018: cosa vedere pubblicato il 25 novembre 2018

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X