logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Ponti di primavera: cercare l’autunno in Nuova Zelanda

27/03/2017

Ponti di primavera: cercare l’autunno in Nuova ZelandaNon capita spesso che, utilizzando pochi giornate di ferie, si riesca a unire le festività del 25 aprile e del 1° maggio, per ottenere una decina di giorni di vacanza consecutivi.

Quest’anno però è uno di quelli fortunati e non vogliamo farci sfuggire l’occasione di pensare a un viaggio in grande stile e raggiungere una meta lontana, letteralmente all’altro capo del mondo: la Nuova Zelanda.

La Nuova Zelanda è una delle destinazioni di viaggio più sicure sul pianeta, e Auckland nel 2017 si è classificata al terzo posto - preceduta solo da Vienna e Zurigo - nella classifica globale delle città con la miglior qualità di vita che viene stilata ogni anno da Mercer.

Questo stato insulare dell’Oceania dà il meglio di sè proprio in questo periodo dell’anno: le temperature sono infatti ancora piacevoli (in quell’emisfero i nostri mesi primaverili corrispondono all’autunno) e, in un paese dalle ineguagliabili bellezze naturalistiche, i colori in questa stagione sono spettacolari.

Formata da due isole principali, l’Isola del Nord e l’isola del Sud, e da diverse isole minori, la Nuova Zelanda ha molto da mostrare tra cultura, arte e tradizioni secolari.

Le sue maggiori attrazioni sono però senza dubbio le bellezze naturalistiche e la varietà dei paesaggi: dalle montagne glaciali ai laghi, dai geyser alle spiagge deserte, dalla vegetazione lussureggiante a una fauna unica, tutti elementi che ne fanno una destinazione imperdibile per gli appassionati della natura.

La Nuova Zelanda è anche conosciuta per essere il paradiso degli amanti delle attività all’aperto: escursioni, sci, rafting e naturalmente - per i più temerari - il salto con l'elastico (bungee jumping). Queste attività sono comunemente praticate da molti neozelandesi e disponibili per tutti coloro che vogliano misurarsi con delle sfide fuori dal comune e condire la propria vacanza con un po’ di adrenalina.

I Kiwis (come sono detti gli abitanti della Nuova Zelanda) sono un popolo multiculturale e la loro ospitalità e cordialità sono proverbiali. La popolazione è di circa 4 milioni di abitanti. Molti sono di origine britannica - la Nuova Zelanda fa parte del Commonwealth - mentre altri sono immigrati provenienti da Asia e Europa. Gli indigeni Maori rappresentano la più grande minoranza.

Auckland è la città più grande della Nuova Zelanda (la capitale è Wellington, nell’Isola del Sud) e probabilmente anche la più bella. Costruita su un'area vulcanica, il simbolo della città è proprio il grande vulcano all'imbocco del porto. La città è circondata dal mare e l’importanza che la nautica da diporto e le attività marittime in genere rivestono nella vita quotidiana della città le è valso l’appellativo di “City of Sails” (città delle vele). Non a caso, la città è stata diverse volte il luogo di regata dell’America’s Cup e della Luis Vuitton Cup.

Una gita in barca per il porto di Auckland è forse la maniera più facile e suggestiva per apprezzare la città e i suoi dintorni. Diverse compagnie di navigazione offrono gite giornaliere, pomeridiane o notturne che permettono di conoscere la metropoli da una prospettiva diversa.

Una visita all’Auckland Museum sarà invece il modo migliore di capire la storia della Nuova Zelanda nei secoli che hanno preceduto l’arrivo degli Europei sull’isola. In questa esposizione, si potranno ammirare i manufatti del popolo Maori e apprezzare tante testimonianze della vita nelle isole del Pacifico.

Anche i dintorni della città sono spettacolari e spiegano davvero come questo paese sia tra i più verdi del pianeta: la zona è disseminata di vulcani (ve ne sono una cinquantina, non più attivi fortunatamente) situati in parchi immensi e con una vegetazione varia e ricca. Il punto più alto (196 metri) da cui godere di una vista indimenticabile è il Mount Eden.

Auckland è la principale destinazione neozelandese dei voli internazionali e consultando le offerte di viaggio nella sezione voli di Segugio.it, possiamo vedere che può essere raggiunta (con un solo scalo tecnico) dai principali aeroporti italiani. Immaginando di comperare oggi (23/03) un biglietto aereo di andata e ritorno per le date 21 aprile – 2 maggio, partire da Milano Malpensa costerebbe 1369 euro con Quatar Airways, mentre l’offerta più economica su Roma Fiumicino sarebbe quella di Thai a 936 euro.

In pochi clic, utilizzando la sezione Hotel di Segugio.it, abbiamo anche la possibilità di trovare la sistemazione alberghiera più adatta alle nostre esigenze per soggiornare anche in una terra lontana come la Nuova Zelanda! Le strutture disponibili a oggi nel centro di Auckland sono una settantina, con prezzi a camera (due persone) a partire da circa 130 euro a notte.

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Ponti di primavera: cercare l’autunno in Nuova Zelanda Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Le migliori APP viaggio per organizzare la partenza pubblicato il 26 novembre 2017
Assicurazione viaggio: cosa comprende? pubblicato il 28 novembre 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X