logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Vienna, fascino invernale

16/01/2017

Vienna, fascino invernaleLa capitale austriaca è una città di grande charme in tutte le stagioni, ma il freddo invernale la
 rende ancora più suggestiva. Oggi vogliamo raccontarvi come godere del suo fascino con una breve visita alla città nell’ultimo fine settimana di gennaio.

Il modo migliore per cominciare la nostra esperienza a Vienna è quello di fare una rilassante passeggiata per il centro, per godere dell’atmosfera romantica e retrò che ha reso celebre questa capitale.

L’intero centro di Vienna con la sua architettura, i suoi tradizionali caffè e le gastronomie che servono le specialità culinarie della regione accompagnate dall’imperdibile punch racconta i fasti dell’Impero Asburgico. Nelle vie pedonali della città, lontano dai rumori della modernità, basta chiudere gli occhi per immaginare l’Imperatore Francesco Giuseppe e la Principessa Sissi che attraversano i viali sulla carrozza imperiale.

La vista del Palazzo Imperiale della Hofburg, centro dell’immenso impero asburgico fino al 1918, ci trasporterà ancora di più in questo glorioso passato. E’ anche possibile visitare l’interno della residenza imperiale che gli imperatori della casa d’Asburgo hanno arredato in maniera sontuosa e dove si trovano diverse collezioni d’arte famose a livello internazionale.

Le ex-camere private della famiglia imperiale – dove abitarono l’imperatore Francesco Giuseppe e la sua Elisabetta insieme ai loro figli e al loro intero seguito - sono oggi aperte al pubblico e nelle diverse sale potremo ammirare esuberanti stuccature e preziosi arazzi di Bruxelles, lampadari di cristallo di Boemia e stufe in maiolica. All’interno della struttura, si trovano anche il Museo di Sissi -  dove sono raccolti tanti oggetti personali come i gioielli e alcuni vestiti della bella Principessa – e il Museo dell’Argenteria dove i servizi e le posate degli Asburgo sono esposti al pubblico mostrando il lusso ineguagliabile della tavola imperiale.

Per i più piccoli, assistere a una dimostrazione dal vivo della Scuola di Equitazione Spagnola nella splendida cornice barocca della Hofburg sarà una esperienza indimenticabile. Quasi ogni mattina gli addestramenti con musica dei famosi cavalli Lipizzani sono aperti al pubblico, con biglietti che costano tra 7,50 e 10 euro.

Dopo una sosta alla Cattedrale di Santo Stefano, una grandiosa costruzione in stile romanico e gotico, sulla Stephansplatz potremo raggiungere il Graben che è la più importante via pedonale del centro di Vienna. 

Con i suoi edifici risalenti al 17° e 18° secolo, il Graben è uno dei luoghi più suggestivi della città nel quale possiamo trovare i migliori ristoranti e negozi di Vienna. Ve ne sono alcuni che vantano una lunga tradizione ed erano già presenti nel periodo in cui l’Austria era la capitale dell’Impero.

Vienna ha una grande tradizione musicale e ogni sera diecimila appassionati ascoltano musica classica dal vivo, cosa che non accade in nessun’altra città del mondo. Per prenotare uno spettacolo ci si potrà rivolgere ai canali tradizionali, ma passeggiando per la città saremo sicuramente invogliati dai tanti ragazzi in costume che vendono i biglietti per gli eventi della città.

Caratteristici della città sono i numerosi caffè concerto che offrono musica dal vivo, spesso di grande qualità: potremo sorseggiare il nostro caffè o assaggiare strudel e sachertorte ascoltando le melodie per pianoforte del re del valzer Johann Strauss!

Gli appassionati di ballo, troveranno a Vienna pane per i loro denti! Ogni anno nella città si svolgono più di 450 balli, nei palazzi più suggestivi. La stagione dei balli di Vienna ha il suo culmine nei mesi di gennaio e febbraio. Musiche attuali si aggiungono al tradizionale valzer e garantiscono svago danzante per tutti i gusti.

Vienna è una destinazione sempre popolare e il consiglio è di consultare quanto prima il nostro amico del risparmio Segugio.it, per trovare e acquistare il volo e la struttura più convenienti. Nella sezione Hotel sono disponibili oggi (10 gennaio) circa 90 strutture alberghiere ubicate nel centro di Vienna per il periodo 27-29 gennaio con prezzi per camera doppia che vanno dai 55 ai 700 euro per notte. Una gamma di soluzioni che può quindi accontentare chiunque.

Controllando i voli per le stesse date, possiamo vedere come il miglior prezzo per la tratta A/R Milano – Vienna con volo diretto sia garantito da myAustrian che lo offre a 158 euro mentre da Roma la combinazione Vueling.com e Eurowings permette di raggiungere Vienna con soli 84 euro.

A cura di: Redazione
Come valuti questa notizia?
Vienna, fascino invernale Valutazione: 5/5
(basata su 4 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Mercatini di Natale Klagenfurt 2018: cosa vedere pubblicato il 25 novembre 2018

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X