logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

A passeggio per Amsterdam

04/12/2016

A passeggio per Amsterdam

Dopo aver visitato Barcellona, vogliamo scoprire una città meno mediterranea, ma ugualmente vivace e ricca di sorprese: Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi.

Se vogliamo vedere subito quali sono le possibilità di volo e soggiorno, consultiamo la sezione viaggi di Segugio.it e vediamo subito che la destinazione è servita da tutti gli aeroporti italiani e che esistono strutture per tutti i gusti pronte ad ospitarci. Nella sezione hotel di Segugio.it ne troviamo più di 1300, con prezzi (per una notte di soggiorno, ad esempio il 15 dicembre 2016) che vanno da 32,00 a 700,00€.

Possiamo quindi partire alla scoperta di questa fantastica città!

Sorta nel XIII secolo lungo l'Amstel, Amsterdam era originariamente un piccolo villaggio di pescatori. Essi costruirono una prima struttura protetta da argini e dighe: l'inizio di ciò che in futuro sarebbe diventata piazza Dam, cuore della città di oggi. 

Grazie al commercio di aringhe e di birra, fin dal 1300 la città divenne un centro di scambio importantissimo, per raggiungere il suo massimo splendore nel “secolo d’oro”. Nel XVII secolo, infatti, il commercio, le scienze e le arti olandesi furono tra le più acclamate del mondo. 

Vissero in questo periodo Rembrandt, Vermeer, Jacob van Ruisdael e Frans Hals, le cui opere possiamo trovare nei famosi musei di Amsterdam. Imperdibile, a questo proposito, una visita al Rijksmuseum dove è conservato il dipinto “La Ronda di notte (De Nachtwacht)” di Rembrandt, ma dove è possibile ammirare anche molte opere degli altri artisti del secolo d’oro olandese.

Un altro museo importantissimo ad Amsterdam è il Van Gogh Museum. Dedicato al grande pittore olandese vissuto nella seconda metà dell’ottocento, contiene quasi tutte le sue opere: circa 200 dipinti e 500 disegni. Tra di esse troviamo capolavori come 'I mangiatori di patate', 'I girasoli', 'Mandorlo in fiore' e 'Il seminatore'.

Amsterdam è ricca di punti di interesse e di luoghi da visitare: ci sono naturalmente i caratteristici canali, in ponticelli ed i musei di fama mondiale che abbiamo descritto; ma se ci aggiriamo intorno al centro in bici o a piedi, vedremo la città da un nuovo punto di osservazione. Per questo vogliamo proporvi una passeggiata che, percorrendo circa 4 chilometri, ci porterà nei luoghi più caratteristici.

Partiamo dal Mercato dei Fiori, unico in tutto il mondo perché è un mercato galleggiante che si snoda su zattere lungo il canale Singel. Vi si possono trovare i meravigliosi tulipani, che dal Cinquecento sono considerati il fiore nazionale olandese, ma anche piante, arbusti e bulbi di vario tipo. Per gli amanti dei souvenir, questo è il posto giusto per acquistare zoccoli di legno, portachiavi a forma di mulino a vento o confezioni regalo di bulbi di tulipano.

Percorrendo il canale Singel, arriveremo a Piazza Dam, dove potremo ammirare il Palazzo Reale e il monumento nazionale per commemorare le vittime olandesi della guerra. Nell'angolo nord-ovest di Piazza Dam, accanto al Palazzo Reale, potremo anche ammirare De Nieuwe Kerk (Chiesa Nuova) dove si tengono tutte le incoronazioni e che, non essendo più un edificio spirituale, ospita spesso mostre e concerti di organo. Poco lontano, troveremo la Oude Kerk (Chiesa Vecchia), la chiesa più antica della città che custodisce al suo interno tombe di illustri personaggi del paese. Caratteristico il campanile che allo scoccare di ogni quarto d'ora suona una melodia delicatissima grazie ad un carillon di 47 campane.

Muovendoci verso la Kalverstraat, famosa per i suoi negozi, arriveremo al  Begijnhof, un cortile interno circondato da piccole abitazioni pittoresche che venne costruito a partire dal 1350. Tradizionalmente,   ospitava la comunità delle “beghine”, ovvero donne che pur non avendo preso i voti dedicavano la loro vita ala preghiera e all’assistenza di poveri e malati. Oggi è una area popolata da studenti. Una particolarità delle case che si affacciano sul cortile è quella di essere tutte decorate con formelle che illustrano episodi biblici.

A questo punto, potremo scegliere se approfondire la nostra conoscenza di Amsterdam con una visita al vicino Amsterdam Museum, Museo di Storia Civica della città dal medioevo ai giorni nostri, oppure rilassarci in uno dei numerosi locali della zona sorseggiando una pregiata birra artigianale e assaggiando i tipici snack che la accompagnano (komeinekaas, frikandel o bitterballen).

Per concludere il giro della città, potremo poi navigare in battello sui celebri canali di Amsterdam, ammirando il paesaggio di ponti e dimore storiche, e scoprendo così perché i canali di Amsterdam sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.

Abbiamo detto che Amsterdam è facilmente raggiungibile da tutti gli aeroporti italiani. Vediamo ora quanto può essere conveniente utilizzando il servizio gratuito di Segugio.it che mette a confronto le tariffe di voli low cost e di linea e ci permette di acquistare i biglietti con un solo click.

Immaginando di voler passare ad Amsterdam il fine settimana dal 16 al 18 dicembre, vedremo che partendo da Milano vi sono ben 10 possibilità di volo, da Malpensa o Linate, con Easyjet, Alitalia/KLM e Vueling.

L’opzione economicamente più vantaggiosa è quella offerta da Easyjet che propone volo A/R su Malpensa a 75,00 €. Volendo invece utilizzare l’aeroporto di Linate possiamo volare con Alitalia/KLM per 93,00 €.

Se invece volessimo partire da Roma Fiumicino, la tariffa più conveniente sarebbe data dalla combinazione dei voli di andata e ritorno operati rispettivamente da Vueling e Iberia e che ci costerebbe 108,00 €.

Insomma, non ci sono scuse: Amsterdam ci aspetta!

A cura di: Redazione
Come valuti questa notizia?
A passeggio per Amsterdam Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Viaggiare in autunno a piccoli prezzi pubblicato il 27 ottobre 2018

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X