logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Arrivano anche in Italia gli hotel child free

19/09/2016

Arrivano anche in Italia gli hotel child free

La scorsa settimana vi abbiamo spiegato come è possibile viaggiare risparmiando a settembre; un motivo analizzato è quello dell’offerta di hotel e, più in generale, di strutture per il soggiorno sempre più ampia e specialistica. Questo perché è volta sempre più a soddisfare esigenze specifiche del viaggiatore che vanno oltre la variabile prezzo.

Una testimonianza di questo è l’elenco dei criteri di ricerca delle offerte nella sezione di Segugio.it dedicata alla prenotazione di hotel, che può essere ordinata sì per prezzo e per categoria, ma anche per variabili quali la connessione WiFi gratuita, il parcheggio, il ristorante, la piscina, i servizi in camera, l’ubicazione.

Così, se da una parte nel nostro Paese e nel mondo intero nascono le strutture alberghiere per le famiglie, dall’altra arrivano in Italia quelle “child free”, dedicate esclusivamente agli adulti. Si tratta quasi sempre di alberghi di lusso, che oltre ai servizi classici, vendono a caro prezzo un bene sempre più raro: il silenzio. Nessun rumore molesto dunque, urla di piccoli e capricci ma solo relax, pace, design non proprio child friendly, mentre i soli a essere ammessi sono - spesso - i rumori della natura.

L’offerta di strutture riservate a soli adulti arriva inizialmente dai paesi del Nord Europa, Gran Bretagna e Germania in prima fila che non hanno alcuna remora nel dedicare interi siti a questo tipo di turismo. Così, un sito tedesco specializzato propone ben 698 hotel “kinderfreie”, da semplici bed & breakfast a lussuosi 5 stelle sparsi per tutto il mondo.

In Italia il fenomeno si diffonde con minore disinvoltura, ma lo stesso sito tedesco segnala almeno una ventina di strutture sparse per tutta la Penisola: dalla Puglia al Trentino Alto Adige, dalla Toscana alle destinazioni più esclusive della Campania, gli hotel child free si rivolgono a una fascia di pubblico altospendente, in cerca di romanticismo e tranquillità.

A ben vedere, l’offerta della cosiddetta fascia di turismo “upscale” non riguarda solo le strutture, ma sempre di più anche ristoranti, spiagge, crociere e voli. Del sempre più importante turismo childfree se ne è occupato il colosso Tripadvisor in Inghilterra, che in una indagine condotta sui suoi utenti ha rilevato come il 37% dei passeggeri sarebbe disposto a pagare per volare in serenità, senza urla, capricci e pianti di bambini, mentre il 29% dei 2000 intervistati avrebbe sollevato come fastidio maggiore durante il volo i calci nel sedile dei piccoli ospiti seduti dietro di loro. Sembra un paradosso, ma tutto questo diventa comunque un importante motivo per muovere il marketing delle compagnie aeree a formulare un’offerta adatta a un tipo di servizio proprio child free.

Tutto questo potrebbe sollevare, come già è avvenuto e sta avvenendo, non poche polemiche. Ma se ci fermiamo semplicemente a valutare le statistiche, ci accorgiamo che una delle evidenze più importanti verso la quale muove la nostra società è proprio una famiglia senza figli. Secondo il progetto europeo Families and Societies, realizzato con l’Organizzazione per la Cooperazione per lo Sviluppo Economico, il tasso di fecondità, sempre in Italia e non considerando la parte di popolazione immigrata, è pari a 1,29 figli a testa. Va da sé che in una società in cui non si fanno figli, l’offerta degli operatori del turismo, aereo, alberghiero e della ristorazione, sia orientata anche verso famiglie senza figli.

Se il turismo del relax assoluto vi ha incuriosito, potete trovare ogni tipo di soluzione nella sezione Hotel di Segugio.it. dove è possibile scegliere di prenotare tra 970.000 strutture ricettive e 92.941 destinazioni in 224 paesi. Grazie all'esclusiva collaborazione con Booking.com, leader nelle prenotazioni alberghiere online, Segugio.it accoglie nel suo comparatore, oltre alle migliori tariffe per volare low cost, anche le più belle strutture in Italia e all'estero al prezzo più conveniente. Senza alcun costo di prenotazione.

A cura di: Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Arrivano anche in Italia gli hotel child free Valutazione: 5/5
(basata su 8 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Mercatini di Natale Klagenfurt 2018: cosa vedere pubblicato il 25 novembre 2018
Vacanze: le più gettonate di questa estate pubblicato il 1 luglio 2017
Viaggiare in autunno a piccoli prezzi pubblicato il 27 ottobre 2018

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X