logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Ritardo voli: rimborsi fino a 600 euro

24/08/2016

Ritardo voli: rimborsi fino a 600 euro

Recentemente vi abbiamo parlato della sempre più frequente propensione a prenotare l'hotel dal telefono. Ma prima di trovare sistemazione nella meta desiderata bisogna fare i conti con il rischio di imbattersi in un volo cancellato o in un ritardo, o ancora in un mancato imbarco per overbooking, il rifiuto da parte della compagnia di imbarcare parte dei passeggeri perché ha accettato un numero di prenotazioni superiore all’effettiva disponibilità.

Fra tutti coloro che subiscono un disagio, solo l’1% farebbe valere i propri diritti, perché nel resto dei casi la pigrizia o la disinformazione vincono e non lasciano prendere in considerazione tutte le tutele stabilite dal diritto della Comunità Europea cui invece il passeggero ha diritto.

Si chiama Carta dei Diritti del Passeggero ed è la guida pratica che informa e tutela il cliente in caso di ritardo e cancellazione dei voli, oltre che di danneggiamento del bagaglio. Inaugurata nel 2001 e definita proprio dal Regolamento CE 261/2004, è stata aggiornata nel 2005 stabilendo nel dettaglio ogni tipo di risarcimento a seconda del danno subito.

Il caso specifico di cancellazione del volo o ritardo di almeno 3 ore dà diritto a un indennizzo che va da un minimo di 250 euro a un massimo di 600 euro, in base alla distanza percorsa dal volo. Nello specifico, la tariffa di rimborso prevede tre fasce di percorrenza dei vettori: entro i 1.500 chilometri, tra i 1.500 e i 3.500 chilometri e sopra i 3.500 chilometri. Il rimborso per ritardi superiori alle 3 ore di tempo saranno rispettivamente di 250, 400 e 600 euro, indifferentemente che si tratti di ritardo, cancellazione o overbooking.

La norma riguarda i voli che partono da un aeroporto dell’Unione Europea, della Norvegia, dell'Islanda e della Svizzera, ma anche quelli in partenza da un aeroporto situato in un Paese terzo con destinazione un aeroporto comunitario (compresi Norvegia, Islanda e Svizzera), nel caso in cui la compagnia aerea che effettua il volo sia comunitaria.

Allo stesso modo, un biglietto acquistato con una tariffa low cost o Frequent Flyer, o ancora in promozione dalle compagnie aeree o da altri operatori turistici, danno comunque la possibilità di tutelare i diritti del passeggero in caso di negato imbarco, cancellazione o ritardo prolungato del volo. Al contrario, se si viaggia o a condizioni speciali (si pensi ai dipendenti delle compagnie aeree o delle agenzie di viaggio), il diritto di tutela cade e non si ha diritto a nessun rimborso. Non sono inoltre regolamentati dalla disciplina della Carta dei Diritti del Passeggero i casi in cui la cancellazione o il ritardo siano stati causati da condizioni meteorologiche critiche o da cause non dipendenti dal vettore, come scioperi o eventi eccezionali.

Il reclamo dovrà essere inviato alla compagnia aerea responsabile del disservizio, e successivamente anche all'Enac compilando on-line l'apposito modulo di segnalazione disservizi o inviando una mail o un fax alle sedi aeroportuali dell’Enac presso le quali l’evento si è verificato: L'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile userà la segnalazione per il suo database al fine di migliorare il servizio degli operatori di volo ai passeggeri.

E adesso che sapete cosa fare se mai doveste imbattervi in una delle situazioni viste sopra, non vi resta che prenotare il vostro volo nella maniera più facile, veloce e conveniente su Segugio.it.

A cura di: Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Ritardo voli: rimborsi fino a 600 euro Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Voli aerei lunghi: i consigli per affrontarli con tranquillità pubblicato il 21 dicembre 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X