logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Vacanze nel Sud-est asiatico, istruzioni per viaggiare meglio

08/05/2016

Vacanze nel Sud-est asiatico, istruzioni per viaggiare meglio

Dopo avervi dato preziosi consigli su cosa fare prima di partire per un viaggio in Sud America, oggi forniamo altri spunti per partire ed esplorare posti nuovi.

Dove si va in vacanza quest’estate? Almeno una volta a tutti sarà capitato di pensare al Sud-est asiatico quella parte del mondo destinazione di paradisi dove il costo della vita è incredibilmente più basso rispetto ai nostri Paesi. Thailandia, Vietnam, Malesia, Singapore sono soltanto alcune tra le principali mete, perché questa parte del pianeta è popolata da bellezze naturali e storia antichissima che convive con realtà moderne e incredibilmente evolute.

Scegliere una destinazione di queste vuol dire andare oltre il viaggio solito e immergersi in una vita differente, un mondo fatto di cose da capire e osservare, sapori e profumi nuovi. Ecco allora alcune dritte essenziali per chi si appresta a volare lontano, verso quei mondi.

La Thailandia è la scelta migliore per chi vuole godersi una vacanza di relax, alla quale alternare escursioni alla scoperta templi, siti archeologici, oasi naturali e incantevoli spiagge famose in tutto il mondo. Se volete fare qualcosa di alternativo ai soliti percorsi, andate a Chang Mai, una splendida città situata nel Nord Ovest, famosa per i suoi templi nello stile più antico delle civiltà siamesi. Visitate poi la valle del Mae Taeng, quindi concedetevi il brivido di un percorso rafting nel fiume omonimo della foresta e fate l’esperienza incredibile di un incontro ravvicinato con gli elefanti.

Nella città di Bangkok, Wat Pho è sede del complesso di templi più belli della Thailandia, con il Buddha più grande del mondo. Finite la giornata rilassandovi, visto che qui c’è anche la più prestigiosa scuola di massaggi.  

Altra meta dall’alto tasso di fascino è la Malesia, che si presenta con una doppia anima, quella della natura selvaggia e dei luoghi incontaminati e l’altra metropolitana e cosmopolita dei centri urbani.

Chi volesse godere della prima, a Semporna nel parco marino di Tun Sarakan è possibile fare snorkeling nei fondali popolati da tartarughe e pesci pagliaccio per poi ammirare il tramonto a Kota Kinabalu.

Georgetown, la seconda città malese, si trova nella parte nord-orientale dell'isola di Penang, a pochi chilometri dalla costa occidentale della penisola. Il fascino coloniale delle sue strade e delle sue abitazioni e la multietnicità della città fanno di quest’isola una meta tra le più gettonate.

Nelle Cameron Highlands invece è possibile incantarsi davanti alle immense piantagioni di tè, assaggiandoli secondo il rituale di degustazione, eredità dell’epoca coloniale delle terre di Cameron.

Infine, il parco nazionale Taman Negara, il più vecchio della penisola che ospitò le scene delle avventure di Indiana Jones. Qui è possibile anche fare una crociera sul fiume o un trekking nella giungla, rischiando di incontrare gli indigeni della foresta.

Altra destinazione prediletta dei viaggiatori più avventurieri è il Vietnam, per via non solo delle sue bellezze naturali, ma anche della sua storia e di quell'aurea di misticismo che da sempre avvolge il Paese. Da non perdere Hanoi sul Fiume Rosso. Sarà necessario qualche giorno per uscire dal caos della città e arrivare a visitare il Quartiere Vecchio e la baia di Ha Long Ba, con migliaia di isole Patrimonio Unesco. Poi muovetevi verso nord est, fino a Hue, la città celebre per i suoi templi e non rinunciate a una gita sul Delta del Mekong, dove si possono visitare i colorati e vivaci mercati galleggianti. E per rilassarsi e fare mare, l’isola di Phu Quoc è un vero paradiso, ancora poco frequentata e con lunghe spiagge e acque cristalline. 

Infine la meta per chi ama le città e la vita dei grandi centri. Singapore è una città Stato nel Sud-est asiatico a 150 chilometri dall’Equatore, con foreste e parchi verdi che vivono insieme a grattacieli vertiginosi ed edifici dal design futuristico. Little India, Clarke Quay, Marina Bay sono le mete immancabili, ma anche lo zoo in notturna e Chinatown. E per la pausa a qualunque ora, scegliete un piatto di noodles, tra i più buoni del mondo.

Ma cosa occorre in pratica per visitare una di queste mete del Sud-est asiatico? Un passaporto, innanzitutto con validità di almeno 6 mesi. Il visto turistico è rilasciato dalle autorità direttamente in aeroporto ed è gratuito, mentre il Vietnam richiede un visto dall’Italia, normalmente della durata di 30 giorni, con la possibilità di chiedere una proroga del permesso di soggiorno per ulteriori 15 giorni presso l’Ufficio Immigrazione a Soi Suan Phlu.

Nessuna specifica vaccinazione o profilassi antimalarica sono raccomandate, anche se si consiglia di essere in regola con le vaccinazioni classiche come difterite, tetano, tifo, epatite. In Thailandia la malaria è molto rara, concentrata nelle zone rurali e nel periodo delle piogge. Così anche in Vietnam, non occorre alcuna specifica protezione medica. Il paludismo è presente solo in zone ristrette, mai nelle grandi città, nelle zone turistiche, nelle pianure delle risaie o nella regione degli altopiani di Dalat. È necessario tuttavia prendere durante il soggiorno le normali precauzioni, come l’uso di maglie e pantaloni lunghi al tramonto e di repellenti, oltre a soggiornare in strutture che siano dotate di zanzariere alle finestre: con questi accorgimenti è possibile prevenire qualunque tipo di malaria o dengue.

In ultimo, il rispetto della cultura di questi paesi, che vuole che per entrare nei templi buddhisti si indossino abiti adeguati, pantaloni lunghi per gli uomini e abiti accollati e non corti per le donne. Ricordatevi infine di togliere sempre le scarpe prima di entrare in un tempio e nelle abitazioni private, perché non farlo sarà considerato un gesto di irriverenza.

Per chi decidesse di intraprendere questo viaggio, su Segugio.it, nella sezione viaggi, è possibile trovare le migliori offerte di voli low cost in pochissimi click.

A cura di: Paola Campanelli
Parole chiave: viaggi, vacanze, voli, hotel
Come valuti questa notizia?
Vacanze nel Sud-est asiatico, istruzioni per viaggiare meglio Valutazione: 2/5
(basata su 1 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Mercatini di Natale Klagenfurt 2018: cosa vedere pubblicato il 25 novembre 2018

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X