logo segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

OneGo, l’abbonamento per volare in America

26/02/2016

OneGo, l’abbonamento per volare in America

Il telefono, la palestra, la piscina, i mezzi di trasporto, i quotidiani: abbiamo un abbonamento per tutto e molti altri ne potremo avere in futuro se pensiamo a quanto sia vantaggioso, per aziende e consumatori, l’acquisto a priori di un pacchetto di prodotti o servizi.

Certo esiste sempre il rischio di non consumare quanto si è acquistato, o non usufruirne per quanto corrisposto, ma è questo il vero vantaggio di chi vende un abbonamento.

OneGo, start up a stelle e strisce che ha appena fatto il suo debutto sul mercato americano annunciando il suo nuovo modello di business, propone un abbonamento a chi viaggia molto e non ha voglia di perdere tempo nell’acquisto del volo, perché, come ha commentato il fondatore della start up Paulius Grigas esperto in rilanci di aziende, “eliminando fattori come prezzi e pagamenti, le persone possono davvero concentrarsi sui loro bisogni e su dove devono andare”.

Nessun orario improbabile dunque, né scali impossibili, ma soluzioni di viaggio comode e pratiche, con gli orari migliori e le prenotazioni gestite in un unico luogo, oltre alla possibilità di modificare o annullare i viaggi entro 24 ore senza alcun costo.

OneGo vola in tutta l’America e offre il suo servizio in ciascuna delle tre principali aree del Paese: West - la costa occidentale - con 35 rotte in 14 aeroporti al costo di 1.500 dollari al mese, Central con 35 rotte in 18 aeroporti a 1.950 dollari e East, la costa orientale con 158 rotte per 39 aeroporti al prezzo di 2.300 dollari ogni mese. E infine c’è l’abbonamento Nationwide, illimitato per tutta l’America al costo di 2.950 dollari. Il servizio comprende voli per tutte le destinazioni principali d’America, ma anche scali minori, come Aspen in Colorado, Lubbock in Texas, Pensacola in Florida o Savannah in Georgia.

Prenotare è molto semplice. Bastano tre step per scegliere fino a quattro voli per volta e otto voli in totale al mese, con sette tra le principali compagnie aeree. La prenotazione deve essere effettuata con una settimana di anticipo, mentre i servizi aggiuntivi, come l’upgrade di categoria oppure le tariffe per i bagagli, non sono previsti nella tariffa dell’abbonamento.

Il servizio consente anche di acquistare opzioni più costose: nel piano nazionale, ad esempio, è possibile prenotare voli last minute o avere voli illimitati, ma questo ha un sovrapprezzo nel primo caso di 1.950 dollari e nel secondo di 950 dollari. 

La app, appena presentata, sarà con molta probabilità disponibile dal primo marzo negli Stati Uniti sull’App store di Apple, e successivamente anche per Android OS.

OneGo non è il primo tentativo di vendere interi pacchetti di voli a un costo prestabilito. Lo avevano già fatto American Airlines negli anni Ottanta, che aveva offerto a 250.000 dollari dei pass che offrivano voli in prima classe a vita, ma anche JetBlue Airways nel 2009, vendendo voli illimitati durante un mese di bassa stagione a 599 dollari. Entrambe le operazioni non avevano tuttavia avuto grandi ritorni per le compagnie.

Grigas invece assicura che il suo modello di business è stato testato per 15 mesi valutando le ipotesi di utenti con maggiore frequenza di volo e tariffe più alte, e sembrerebbe comunque funzionare. Soltanto che il carattere proprio del servizio lascia presumere che rimarrà di interesse per un target piuttosto alto, al quale non interessa trovare la tariffa più conveniente ma il servizio migliore, che fa risparmiare tempo e, soprattutto, energie.

Se invece si è alla ricerca della tariffa aerea più conveniente per volare ad esempio da Milano a New York, conviene consultare la sezione dedicata ai voli più convenienti del momento su Segugio.it.

A cura di: Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
OneGo, l’abbonamento per volare in America Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Dalla Cina all’Italia con ancora più amore pubblicato il 9 giugno 2019
Low cost, quanto mi costi pubblicato il 22 dicembre 2018
Prenotare un volo: occhio ai prezzi dinamici pubblicato il 13 aprile 2019
Ryanair introduce il bagaglio a mano a pagamento. E i viaggiatori insorgono pubblicato il 2 novembre 2018
Risparmiare con l’assicurazione annuale pubblicato il 1 febbraio 2018

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X