Logo Segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Quando viaggio fa rima con risparmio

15/07/2017

viaggi economiciSecondo le informazioni relative al 2015 recentemente pubblicate da Eurostat sotto forma di infografica, i residenti nei paesi dell’Unione Europea che viaggiavano al’estero nel 58,3% dei casi rimanevano al’interno della UE e passavano in media 4 notti fuori casa spendendo mediamente 53 euro a notte.

All’interno dell’Unione Europea, la spesa media per notte in un paese estero era di 85 euro, in una forbice compresa tra i 46 euro della Slovacchia e i 129 euro dell’Estonia mentre le destinazioni più popolari per gli Europei all’interno dell’Unione erano nell’ordine Spagna (5,2%), Italia (2,4%) e Francia (2,2%).

Guardando invece al turismo oltre i confini dell’Unione Europea, i paesi più visitati (per numero di viaggi) erano Turchia (13%), Stati Uniti d’America (13%) e Svizzera (10%).

I dati relativi all’Italia, mostrano poi come nel 2015 il 70% dei viaggiatori italiani non abbia varcato i confini nazionali, ma chi lo ha fatto abbia scelto prevalentemente la Spagna e la Francia come mete.

Nonostante queste statistiche -  poichè riferite a una situazione geopolitica differente rispetto a quella odierna - perdano un po’ di significatività a livello di singolo paese di destinazione (basti pensare al crollo del mercato turistico in Turchia), mantengono una validità importante in termini di interpretazione delle tendenze dei viaggiatori.

In particolare, vi sono tre elementi interessanti e sempre di grande attualità:

-Ancora molti europei si privano del piacere di viaggiare. Nel 2015 risultavano essere ben quattro su dieci e più della metà di essi imputava la rinuncia a ragioni di tipo finanziario;

-La maggior parte dei viaggi per turismo degli europei si svolge nei mesi di luglio e agosto;

-L’uso dell’aereo è più frequente nel caso di vacanze fuori dall’Unione Europea, mentre la macchina e il treno sono i mezzi di trasporto più utilizzati (rispettivamente il 76,2% e il 13,3% nel 2015) all’interno dell’Unione Europea

Segugio.it, appassionato alla stessa maniera di viaggi e di risparmio, vuole però dimostrare che questi elementi evidenziati dalle statistiche spesso sono il risulato più della percezione delle persone che della realtà dei fatti.

E’ possibile ad esempio, con un po’ di attenzione, organizzare una vacanza di quattro giorni a Parigi per una famiglia di quattro persone spendendo meno di 500 euro. Ecco come.

Innanzitutto la scelta del periodo: se a luglio e agosto si muovono la maggior parte dei turisti, i prezzi saranno ovviamente più alti, per cui sceglieremo di viaggiare ad esempio a novembre, un mese tradizionalmente più a buon mercato. Evitando di includere il fine settimana, riusciremo poi ad avvantaggiarci di migliori tariffe sia aeree che alberghiere.

Partiamo poi con la scelta del volo: controllando (oggi 10 luglio) sulla pagina dedicata alle migliori offerte di volo di Segugio.it vedremo che viaggiando nelle date  7-10 novembre, considerando la partenza da Milano Orio al Serio l’intera famiglia pagherebbe con Ryanair 179 euro, da Pisa (sempre con Ryanair) 185 euro, da Venezia con Easyjet 226 euro.

Valutando anche i mezzi di trasporto alternativi vedremo che le proposte di Segugio.it siano imbattibili: da Milano per esempio per le medesime date il treno per la nostra famiglia costerebbe minimo 232 euro mentre simulando il viaggio per una autovettura familiare il costo tra benzina e pedaggi  ammonterebbe all’incirca a 200 euro a tratta. E ovviamente, buona parte del tempo destinato alla visita della città lo passeremmo in macchina o in treno!

Per quel che riguarda la sistemazione alberghiera una volta giunti a Parigi, grazie all’aiuto di Segugio.it, potremo trovare delle possibilità molto economiche senza scendere troppo a compromessi sulla qualità e la location.

In particolare, selezionando l’opzione appartamenti (generalmente più conveniente quando si viaggia in gruppi), troveremo sistemazioni centrali a partire da 207 euro per le tre notti considerate.

Questo è solo un esempio delle vacanze super a prezzi piccolissimi che è possibile costruire con Segugio.it. 

Se seguiremo i consigli del nostro amico del risparmio, con pochi clic e un po’ di flessibilità potremo girare il mondo in lungo e in largo senza spendere una fortuna! 

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Quando viaggio fa rima con risparmio Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Vacanze: le più gettonate di questa estate pubblicato il 1 luglio 2017
Meravigliosa Siviglia pubblicato il 15 novembre 2017
Ponte dell’Immacolata: dalla Penisola Iberica ai Balcani pubblicato il 21 novembre 2017
Volare col Black Friday? pubblicato il 20 novembre 2017
Mal di viaggio: trucchi e rimedi pubblicato il 6 novembre 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X