Logo Segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Dieci consigli per vacanze eco-friendly

23/05/2017

vacanze eco compatibiliLe vacanze ecologiche sono un momento perfetto per rilassarsi ed esplorare nuove destinazioni tenendo conto della necessità di prendersi cura dell'ambiente. Ecco alcuni suggerimenti che non solo aiuteranno a proteggere l'ecosistema durante il viaggio, ma anche a risparmiare del denaro.

1. Prima della partenza. Chiudendo la porta di casa, assicurarsi di aver spento le luci e scollegate tutte le apparecchiature elettroniche. 

È possibile mantenere una luce accesa con un timer in modo che la casa sembri abitata durante la nostra assenza, risparmiando così elettricità, ma scoraggiando allo stesso tempo i tentativi di furto. Il condizionatore d'aria dovrà essere spento e, in caso di climi particolarmente rigidi, il termostato regolato sulla temperatura minima necessaria. Non si dovrà poi dimenticare di annullare qualsiasi abbonamento a giornali e riviste per il periodo di assenza, evitando così lo spreco di carta e gli effetti negativi legati alla consegna.

2. Bagaglio. Quanto più pesante è il bagaglio, tanto più carburante sarà necessario per trasportarlo. Viaggiando leggeri, si potrà contribuire a ridurre l’utilizzo di carburante e allo stesso momento assicurarsi una vacanza più semplice e meno stressante.

3. Sistemazione. Alloggiando in un campeggio, ci si dovrà assicurare di seguire la regola “Leave No Trace Behind” (non lasciar tracce dietro di te). I rifiuti dovranno sempre essere conferiti negli appositi contenitori dopo aver verificato quali sono le regole locali relative alla differenziazione degli scarti. Sarà buona abitudine utilizzare detergenti biodegradabili e, nel momento in cui si parte, lasciare l’area che si occupava pulita e pronta per i prossimi ospiti. Nel caso invece di una struttura alberghiera o di una casa vacanza, la salvaguardia dell’ambiente impone di non sprecare inutilmente energia: luci, TV e condizionatore d’aria o riscaldamento non devono essere lasciati inutilmente accesi e l’acqua deve essere utilizzata con parsimonia. Molti hotel inoltre suggeriscono soluzioni per evitare gli eccessi di utilizzo di detersivi e acqua per il cambio della biancheria.

4. Trasporti. Una volta giunti a destinazione – per esplorare la città o la zona circostante -  si dovrebbe cercare di utilizzare sistemi di trasporto che minimizzino l’impatto sull’inquinamento atmosferico: bicicletta, car-sharing e sane passeggiate sono le opzioni migliori.

5. Attività. Escursioni, trekking e tour ecologici sono un modo interessante per conoscere meglio un luogo. Ci sono molte agenzie di viaggio sul posto che offrono eco-tour, durante i quali vengono fornite informazioni sulla flora e la fauna locali e si può godere delle meraviglie della natura senza disturbare l'ecosistema.

6. “Go Local”. Un viaggiatore ha sempre la possibilità di contribuire all’economia locale. Visitare i negozi del luogo, mangiare in ristoranti che ottengono i loro prodotti da agricoltori locali e acquistare souvenir che non siano stati prodotti in altri stati oltre ad aiutare il paese ospitante, contribuisce a  ridurre le quantità di rifiuti e le emissioni di gas causate dai trasporti di lungo raggio.

7. Riciclo. Riciclare è una ottima abitudine che bisogna portare con sé anche in vacanza. Trovare i bidoni che raccolgono l’immondizia che può essere riciclata e usarli ogni qual volta sia possibile è la prima regola da seguire. Un altro trucco, che farà bene anche al nostro portafoglio, è quello di riutilizzare le bottiglie di plastica riempiendole quando sono vuote, invece di comprarne sempre di nuove. Un modo per favorire la riduzione della plastica sul pianeta.

8. Lavanderia: Portare con sé una piccola sacca per i capi di abbigliamento sporchi ed evitare di lavare ogni indumento fino a quando non sia assolutamente necessario. È possibile indossare un paio di jeans più di una volta e non utilizzare i servizi di lavanderia dell’hotel per risparmiare acqua, energia elettrica e anche soldi. Si possono lavare a mano, minimizzando l’uso di detersivi e acqua, i piccoli capi e certamente riutilizzare gli asciugamani e le lenzuola d'albergo per più di un giorno.

9. Equipaggiamento. Esistono molte aziende che vendono attrezzature rispettose dell'ambiente, magari realizzate con materiali biodegradabili o riciclabili. Con una semplice ricerca su internet si possono trovare una vasta gamma di gadget alimentati a energia solare o acquistare batterie ricaricabili e contenitori riutilizzabili. Un buon suggerimento è inoltre quello di acquistare da aziende che sostengono l'eco-conservazione, perché generalmente una parte degli introiti viene destinata a sostenere una buona causa.

10. Destinazione. Anche se vedere molti luoghi in un singolo viaggio potrebbe sembrare a prima vista una idea divertente, esiste il rischio di perdersi molti dettagli affascinanti che si possono cogliere solo se ci si concenta sulla meta scelta e ci si concede il lusso di visitarla al proprio ritmo. Focalizzarsi su uno o due posti, non solo aiuterà a ridurre le emissioni di carburante, ma renderà la vacanza molto più rilassante.

Segugio.it presenterà presto le migliori destinazione eco-friendly in Europa. Per tutti coloro che vogliano però cominciare ad indagare sulle diverse possibilità di alloggio, il consiglio è quello di utilizzare il servizio gratuito di ricerca e prenotazione delle strutture alberghiere e case vacanza offerto da Segugio.it in collaborazione con booking.com: con 1.251.761 strutture in più di 100.000 destinazioni nel mondo e quasi 120.000 recensioni di ospiti verificate, trovare la struttura più adatta alle proprie esigenze – anche eco-friendly – sarà un gioco da ragazzi!

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Dieci consigli per vacanze eco-friendly Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Vacanze: le più gettonate di questa estate pubblicato il 1 luglio 2017
Primavera in viaggio: i programmi degli Italiani pubblicato il 31 marzo 2017
Gallura: non solo mare pubblicato il 23 settembre 2017
Aspettando Russia 2018 pubblicato il 3 agosto 2017
I Paesi più belli dove viaggiare sicuri e spendere poco pubblicato il 28 giugno 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X