Logo Segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Il guardaroba perfetto per il viaggio

20/05/2017

valigiaDecidere cosa mettere in valigia per essere preparati a tutte le attività che abbiamo programmato nella nostra meta è un aspetto al quale ogni viaggiatore dedica molti pensieri (e spesso anche delle sedute di shopping dedicato), ma spesso tralasciamo un aspetto importantissimo del nostro guardaroba di viaggio: cosa indossare per gli spostamenti?

I fattori da considerare per non trovarsi in difficoltà sono due: praticità e stile!

Mentre lo stile è una questione di gusto personale e i consigli sul tema li lasciamo ai fashion blogger dicendo solo che è comunque buona regola evitare di risultare trasandati e in disordine, sulla praticità vogliamo darvi delle indicazioni più puntuali dettate dall’esperienza e dal buon senso.

Dai controlli di sicurezza ai repentini cambiamenti di temperatura, sono tantissime le ragioni che ci spingono a considerare attentamente cosa indossare in aereo o in treno per rendere il nostro tragitto il più confortevole possibile. 

Decisioni che hanno un impatto sul nostro comfort personale, ma anche sul benessere di chi ci incontra: a ognuno di noi sarà capitato di dover aspettare pazientemente che chi ci precedeva nella fila per i controlli di sicurezza aerei svuotasse nel basket una quantità innumerevole di tasche - di cui apparentemente egli stesso ignorava l’esistenza - o passasse minuti preziosi a slacciare le scarpe da trekking già pronte per una salita in alta montagna. Un’esperienza della quale avremmo volentieri fatto a meno!

Prima di tutto, è importante vestirsi in base al mezzo di trasporto prescelto: macchina, treno, aereo, traghetto sono solo alcune delle opzioni disponibili e ognuna di esse richiede un abbigliamento adeguato, che ci faccia sentire comodi e a nostro agio.

Alcuni elementi sono però comuni a tutte le opzioni. 

Iniziamo dalle scarpe: devono essere morbide e confortevoli (purtroppo da evitare i tacchi alti!) e possibilmente – per scongiurare antipatiche sorprese – già indossate in precedenti occasioni. 

Anche gli itinerari che sulla carta dovrebbero risolversi in pochi passi e brevi attese, possono infatti trasformarsi – ad esempio per uno sciopero imprevisto – in qualcosa di più impegnativo per i nostri piedi che ci ringrazieranno di aver pensato a loro nella pianificazione del nostro outfit di viaggio.

A volte invece il tragitto richiede di rimanere seduti per lungo tempo. Sarà bene quindi pensare a degli indumenti che non stringano e lascino libertà di movimento al nostro corpo in maniera che il sangue possa circolare correttamente. Si preferiranno poi tessuti traspiranti e che non si sgualciscano facilmente, in maniera da non presentarci all’arrivo come se fossimo appena stati centrifugati.

E ovviamente, per affrontare gli sbalzi termici, il classico sistema del “vestirsi a cipolla” è sempre il più indicato poiché permette di adattarsi facilmente a qualsiasi micro-clima si incontri. In aereo in particolare, dove non è possibile muoversi per trovare la zona con la temperatura più adatta a noi, è sempre difficile ripararsi dall’eccesso di aria condizionata o, al contrario, dalle condizioni tropicali che caratterizzano alcuni momenti del volo. Essere vestiti a strati significherà quindi poter aggiustare la propria temperatura alle condizioni esterne in completa autonomia senza dover rincorrere il personale di volo per ottenere una copertina oppure litigare col vicino di posto a causa del bocchettone dell’aria.

Accessorio indispensabile è sempre una borsa abbastanza capiente da contenere (e rendere facilmente accessibile) passaporto, biglietti, documenti vari, cellulare, occhiali da sole e tutto ciò che potrà servirci durante il viaggio, come ad esempio pastiglie contro la nausea per chi ne soffre e un bel libro avvincente che ci tenga occupati. Utilizzando un modello dotato di tracolla, avremo anche il vantaggio di avere le mani libere per spostare gli altri bagagli o prendere agevolmente un caffè senza esibirci in improbabili acrobazie!

Con questi pochi consigli in testa, l’unica cosa che rimane da fare per organizzare il viaggio perfetto è decidere la nostra destinazione e acquistare il biglietto

E come al solito, nessuno meglio di Segugio.it, l’amico del risparmio, può aiutarci in questa impresa confrontando per noi tutte le offerte degli operatori più importanti e suggerendoci le più convenienti del momento, sia per quel che riguarda i voli che le strutture dove soggiornare.

In particolare, per i voli verso le destinazioni più popolari, Segugio.it prepara delle tabelle di comparazione che, a colpo d’occhio, mostrano come e quando è più conveniente viaggiare verso una certa meta nei prossimi mesi. 

Ad esempio, per l’Italia tra le destinazioni più gettonate troviamo Olbia: nella sezione dedicata ai voli potremo vedere il prezzo più conveniente per i prossimi sette giorni da Milano e come l’opzione più economica per il volo di andata e ritorno - se decidessimo di soggiornare in Sardegna tra il 18 e il 22 maggio -  sarebbe quella offerta da Meridiana a 96 euro. 

Allo stesso modo, semplicemente cambiando la città di destinazione e scegliendo un’altra meta popolare come ad esempio Londra tra quelle in Europa, potremo trovare un volo di A/R tra il 18 e il 23 maggio estremamente conveniente da Roma Fiumicino a Gatwick ad appena 100 € (British Airways, Vueling.com).

Nella stessa pagine vengono inoltre mostrate quali sono alla data della nostra ricerca le tariffe più convenienti per i voli  nei tre week-end successivi, nelle prossime 72 ore e addirittura l’andamento dei costi verso la meta prescelta per i futuri 12 mesi.

Insomma, un altro strumento che Segugio.it mette a disposizione in maniera completamente gratuita e che ci fa venire ancora più voglia di organizzare subito la nostra prossima evasione dal tran tran quotidiano.

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Il guardaroba perfetto per il viaggio Valutazione: 5/5
(basata su 5 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Mal di viaggio: trucchi e rimedi pubblicato il 6 novembre 2017
Meravigliosa Siviglia pubblicato il 15 novembre 2017
Ryanair e i viaggi alternativi in autobus pubblicato il 5 ottobre 2017
Londra in un weekend: le attrazioni da non perdere pubblicato il 21 gennaio 2017
Le migliori mete nel mondo secondo il World Economic Forum pubblicato il 26 aprile 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X