Logo Segugio.it

LA SOCIETÀ
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Viaggi Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Voli Aerei Noleggio Auto Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy Confronto Viaggi
COMPAGNIE CONFRONTATE
Easyjet Alitalia Vueling Meridiana Lufthansa Iberia Tutte le Compagnie Confrontate
TUTTE LE NEWS DI SEGUGIO

Week-end a Vilnius, il gioiello barocco

13/05/2017

vilnius lituaniaTra le incredibili offerte di volo che Segugio.it scova per noi ogni mese, a maggio ve ne è una valida per i prossimi fine settimana che fa davvero gola: Milano Orio al Serio -Vilnius con volo diretto di andata e ritorno operato da Wizz Air a soli 95 euro.

Il prezzo conveniente non è però l’unica ragione per programmare una visita alla capitale della Lituania: Vilnius è una città ancora poco battuta dal turismo di massa, ma è una delle città d’arte più belle d’Europa e una delle più ospitali dei Paesi Baltici.

Il suo cuore è la Città Vecchia - il più grande e meglio conservato centro barocco dell’Europa Orientale e Centrale, inserito nel 1994 tra i siti Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO – dove in poco più di tre chilometri quadrati si trova concentrato un numero inimmaginabile di chiese, edifici storici, eleganti palazzi e botteghe artigiane.

Centro politico del Granducato di Lituania tra il 13° e il 17° secolo, Vilnius è stata nel corso dei secoli saccheggiata tante volte e altrettante volte costretta a rinnovarsi. Oggi possiamo perciò ammirare l’armonia delle diverse epoche e degli stili che si succedettero nel tempo: costruzioni gotiche, palazzi rinascimentali, cattedrali barocche e neoclassiche convivono nel centro storico in una combinazione di stili che rende questo luogo inimitabile.

Il centro storico si visita a piedi, per godere appieno del fascino delle sue vie strette e tortuose e dei suoi suggestivi cortili ricchi di storia, curiosando tra le botteghe degli artisti, ammirando i campanili delle sue chiese, riposando di tanto in tanto in uno dei pittoreschi caffè all’aperto o trovando un ristorante tipico dove assaggiare i prelibati “Cepelinai”, il piatto tipico di Vilnius, a base di patate e carne macinata. 

Il fulcro della Città Vecchia è la Piazza della Cattedrale sulla quale si affaccia la chiesa dedicata ai Santi Stanislao e Ladislao: edificata nel 1251, è stata modificata nel corso dei secoli fino ad assumere l’attuale stile neoclassico ed è il principale luogo di culto cattolico di Vilnius. All’interno dell’edificio si trova il più antico affresco della nazione, risalente al XIV secolo ed è possibile visitare le catacombe, dove sono sepolti diversi illustri personaggi storici come la regina Elisabetta d’Austria e il re Alexander di Polonia. L’ingresso alla Cattedrale è gratuito.

Un particolare della Piazza che attirerà la nostra attenzione sarà certamente il campanile, che risulta staccato rispetto al corpo principale dell’edificio religioso. 

Inoltre, sulla Piazza della Cattedrale – ma per seguire la tradizione non sveleremo l’esatta posizione -  si trova anche la “Stebuklas” (che significa miracolo in lituano), la lastra di pietra posata per ricordare il punto finale della catena umana – composta da quasi due milioni di persone e lunga circa 600 chilometri - che si estendeva tra Tallin e Vilnius per protestare contro l'occupazione sovietica del 1989. La leggenda impone che nessuno possa indicarne la posizione, ma chiunque la trovi da solo possa esprimere un desiderio, dopo averla calpestata e avervi fatto un giro attorno. Di limitato valore dal punto di vista artistico, è certamente uno dei luoghi simbolici più importanti del Paese perché posta a significare l’indipendenza del popolo lituano.

Sempre nel centro storico poi, non si potrà rinunciare a una passeggiata nell’antico quartiere ebraico e nel complesso architettonico dell’Università che, fondata nel 1579, è una delle più antiche dell’Europa Orientale.

Un altro simbolo di Vilnius è la Torre di Gediminas con la sua inconfondibile forma ottagonale., sulla quale svetta la bandiera lituana.  La fortificazione sorge sull’omonima collina alle spalle della Cattedrale, dove vennero costruiti i primi edifici quando la città cominciò il suo sviluppo. Raggiungibile a piedi attraverso una piacevole camminata nel verde o utilizzando la funicolare, la sua posizione è una delle più panoramiche della città. 

Per un tocco di eccentricità invece, ci si potrà recare a Uzupis, la zona bohemienne della città che può essere paragonata alla parigina Montmartre  e al distretto Cristhiania di Copenaghen. Mostre, festival, esibizioni e performance artistiche di ogni varietà animano le vie del quartiere ad ogni ora del giorno e della notte. Oggi Uzupis è il quartiere più alla moda e costoso di Vilnius, ma fino a qualche anno fa la zona era tra le più malfamate della città e i prezzi delle case, di conseguenza, estremamente bassi. Proprio questo attirò tanti artisti in cerca di fortuna che negli anni hanno trasformato il distretto in una “città nela città”, che si è addirittura proclamata “repubblica indipendente”, eleggendo un proprio Presidente, dotandosi di una propria Costituzione e di una propria moneta. 

Per quel che riguarda la sistemazione, le proposte nella città sono tantissime e di ottimo livello. Consultando la sezione hotel di Segugio.it, potremo infatti vedere come per esempio nel fine settimana del 26 maggio vi siano nella zona centrale di Vilnius ben 112 strutture disponibili con prezzi per l’intero soggiorno (per camera doppia) che variano tra i 32 euro della sistemazione in ostello e i 776 euro dell’hotel a quattro stelle dotato di ogni comfort. 

Insomma, concedersi un fine settimana a Vilnius è, grazie a Segugio.it, una possibilità alla portata di tutti e una esperienza che ricorderemo a lungo.

A cura di: Giulia Roberti
Come valuti questa notizia?
Week-end a Vilnius, il gioiello barocco Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
ARTICOLI CORRELATI
Gallura: non solo mare pubblicato il 23 settembre 2017
Primavera in viaggio: i programmi degli Italiani pubblicato il 31 marzo 2017
Aspettando Russia 2018 pubblicato il 3 agosto 2017
Volo cancellato? Fate valere i vostri diritti pubblicato il 20 settembre 2017
Le mete per le vacanze estive più economiche: l’indice del gelato pubblicato il 10 luglio 2017

I NOSTRI VANTAGGI

Ampia scelta di voli low cost ed economici

Confronta solo le migliori offerte volo

Servizio di confronto voli veloce e gratuito

Nessun costo aggiuntivo applicato

GUARDA LO SPOT TV

Segugio on Air- Spot TV 2015
Chiudi X